Caffè in Capsula o Caffè in Cialda ladc.it

© "Il Negozio Che Cercavi...Il Caffè Che Desideravi!"
© "L'Alveare Del Caffè...Sprigiona L'Energia Che C'è Dentro Di Te!"


© Caffè in Capsula o Caffè in Cialda?

© Capsule per il caffè

Sul mercato troviamo molti tipi diversi di capsule per il caffè: solitamente in ognuna troviamo una quantità di caffè compresa tra i 5 e gli 8 grammi.

La maggior parte di esse viene confezionata seguendo la stessa procedura, ovvero in un atmosfera protettiva che ha lo scopo di assicurare la massima igiene per il caffè posto all’interno. Inoltre, la struttura di alluminio o plastica serve ad impedire l’aggressione da parte di agenti esterni come, per esempio, l’umidità, il caldo oppure l’aria. 

Il risultato è che la qualità del prodotto e l’integrità dell’aroma vengono così preservate e garantite.

Non tutte le capsule sono presentate al pubblico allo stesso modo: infatti, possiamo trovare soluzioni monodose oppure multidose, capsule isolate oppure impacchettate ulteriormente in confezioni di plastica o altri materiali scelti per conservarne anche l’aroma.


Infatti, è cruciale, quando scegliamo che capsule utilizzare per la nostra macchina del caffè, ricordare che una confezione aperta non consente di mantenere perfettamente intatta la qualità del prodotto. 

Metterle sottovuoto è importante, infatti, perché gli aromi sono molecole volatili e, di conseguenza, rischiano di dispersi molto velocemente, entro qualche giorno. 

Sigillare così il caffè, dunque, consente di mantenerlo intatto fino a 3 anni dall’incapsulamento.


Cialde E.S.E. "Acronimo di Easy Serving Espresso" 

Sebbene come nel caso delle capsule esistano vari standard di prodotti sul mercato, la tipologia di cialda più diffusa e utilizzata è quella che segue l’E.S.E. ovvero l’Easy Serving Espresso. 

Si tratta di una tecnologia che, come viene definita dal Consorzio di tutela, semplifica la preparazione del caffè espresso grazie all’utilizzo del “serving”. 

Il principale vantaggio per il consumatore è che la presenza del marchio E.S.E. su una macchina espresso e sulle cialde consente di identificare prontamente la compatibilità tra i prodotti disponibili. 

L’obiettivo è quello di garantire la libertà di scelta tra le diverse marche di caffè in carta porzionato e le macchine espresso compatibili.

A differenza delle capsule, invece, le cialde vengono prodotte esclusivamente in dosi uniche: infatti, il caffè torrefatto e macinato, solitamente circa 7 grammi per ciascuna cialda, viene dosato e pressato all’interno di due fogli di carta.

La qualità del prodotto e la conservazione viene garantita dal fatto che le cialde vengono confezionate sempre in atmosfera protettiva e vengono chiuse ermeticamente. 

Ed è così che dovremmo riconoscerle anche una volta acquistate e pronte per l’utilizzo casalingo.